PROVENZA: come organizzare un viaggio?

La prima domanda che affronti non appena programmi di visitare la Provenza è: “bene, quale parte vedere?”

In questa terra bisognerebbe andarci più e più volte: la costa mediterranea, i campi di lavanda, i villaggi arroccati e le città sono li che ti aspettano e a meno che non disponi di un tempo illimitato, devi necessariamente fare delle scelte.

Perciò per prima cosa:

  • Documentati sui luoghi

documentarsi sui luoghi

Se prediligi una vacanza al mare informati su quali siano le spiagge più belle della costa, ugualmente per le città d’arte o per i paesaggi naturalistici.
Io, in base ai giorni a disposizione, ho stilato una lista di luoghi con tutte le principali informazioni (come arrivare, cosa vedere e parcheggi auto).

Un cosa importantissima: confronta i chilometri che distanziano le località che desideri visitare, cosi eviterai di trovarti un’intera giornata in viaggio!!!

  •  Scegli il mezzo di trasporto

Scegli il mezzo di trasporto

La Provenza è raggiungibile con qualsiasi mezzo, ma la moto e l’auto sono la scelta migliore. Il vantaggio della moto (e talvolta anche dell’auto) è quello di poterti fermare ad ammirare ogni panorama che incontri lungo il viaggio e di evitare il fastidioso traffico che si incontra nella stagione estiva, in particolare nella fascia costiera.

Il parcheggio non è mai un problema, ma sappi che sono tutti a pagamento (con costi leggermente sopra la media).

Il treno è un’altra valida alternativa ma non ti permette di addentrarti nella regione.
La soluzione più pratica e veloce che mi sento di consigliarti è sicuramente quella di noleggiare un’auto. Nel mio caso, la città di partenza è stata Roma.

Tantissime sono le compagnia a disposizione, io ultimamente sono venuta a conoscenza di EasyTerra, un sito di autonoleggio.
Attraverso il moto di ricerca di EasyTerra puoi confrontare i diversi prezzi delle più famose compagnie di noleggio auto, così da garantirti la vettura più conveniente in base alle tue necessità. Comodo no?

  • Scegli il periodo

Scegli il periodo

Quando andare? Ovvio, Luglio. La lavanda è in fiore e i campi sprigionano un gradevole profumo che sotto il cielo azzurro d’estate diventa un’esperienza memorabile!

Maggio, Giugno e Settembre, Ottobre sono perfetti se vuoi girare lontano dai turisti ma con un clima ottimale.

  • Prenota l’hotel

Qui la scelta è ardua, sono tantissimi e per tutte le tasche: classici hotel, strutture sul mare, alberghi immersi nella campagna e fortezze medievali.

Io ho preferito prenotare l’hotel giorno per giorno in modo da avere la possibilità di scegliere quando e dove alloggiare. Ammetto che è un gran rischio, soprattutto ad Agosto, quando le strutture scarseggiano, ma io non ho avuto problemi, anzi, lo consiglio!

  • Altri accorgimenti

Ci sono delle App che mi hanno sicuramente aiutato negli spostamenti e che ritengo siano utilissime (alcune disponibili sia per Ios che per Android).

app-costa-azzura[ Ios  ]

App Costa Azzurra: ti permette di utilizzare la mappa offline e consultare i principali luoghi di interesse con vari consigli per i viaggiatori (inoltre, con il controllo GPS sai sempre dove ti trovi, il che è perfetto per una senza senso dell’orientamento come me).

App Waze

 

 

[ Ios    –  Adroid ]

 

App Waze: non credo di aver scoperto l’acqua calda perché sono certa che la conosci già ma è stato fondamentale per spostarmi tra una zona e l’altra.
Si tratta di un navigatore dove tutti gli utenti condividono informazioni in tempo reale sul traffico permettendo all’applicazione di calcolare l’itinerario più veloce (o più breve) e di avere mappe costantemente aggiornate.

In questo modo ho evitato il traffico e calcolato l’itinerario più breve risparmiando tempo!
L’alternativa? Cartina alla mano🙂

App Booking [ Ios    –   Android ]

App Booking: alzi la mano chi non è a conoscenza di questa meravigliosa piattaforma!
Vedo qualcuno sollevare un braccio. Bhè, allora te lo spiego: è il miglior servizio per la prenotazione di alloggi.

Basta aprire l’App, filtrare i risultati in base alle proprie esigenze, prenotare, ed il gioco è fatto! (spesso la cancellazione è gratuita e il pagamento può essere effettuato tranquillamente in hotel).


  •  E per concludere…

Armati di monete, ti serviranno sia per i parcheggi ma soprattutto per i caselli (la PostPay non viene accettata).

Ora, dopo le dovute informazioni non ti resta che preparare la valigia alla ricerca di questo luogo meraviglioso!

 

PS Ultima cosa che ritengo sia importantissima: viaggia in modo responsabile.
Questa magica Terra è ricca di luoghi incontaminati e la tua presenza avrà un impatto su tutto ciò che visiterai, perciò rispetta questi beni e ora… arricchisciti portando a casa occhi e cuore pieni di bei ricordi❤

 

Cristina Il tuo posto nel mondo

 

 

 

Pubblicato in Viaggio | 6 commenti